Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italia “modello" anche per altri paesi nella protezione del patrimonio culturale

Data:

06/11/2017


Italia “modello
Dopo Germania, Austria, Ungheria, Spagna, Olanda e Norvegia, anche la Russia firma un accordo di cooperazione con Unesco per la messa a disposizione di esperti nazionali per la tutela del patrimonio culturale mondiale.
 
Museo Hermitage di San Pietroburgo e UNESCO hanno sottoscritto un'intesa per rafforzare la collaborazione nelle attività di protezione del patrimonio culturale nelle aree di crisi.
 
Il testo è stato elaborato sul modello dell’Accordo firmato tra Italia e Unesco nel febbraio 2016 dal Ministero degli Esteri pro tempore, Paolo Gentiloni, e la Direttrice Generale Irina Bokova per la costituzione di una task force nazionale in grado di intervenire rapidamente in situazioni di crisi a tutela del patrimonio culturale.
 
La collaborazione tra Unesco e Federazione Russa si inserisce nell’ambito della Strategia per la protezione del patrimonio e la promozione del pluralismo culturale in aree di crisi, approvata su iniziativa italiana nel dicembre 2015.
 
Per ulteriori informazioni si potrà consultare il seguente link:
 
 

214