Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

39 Conferenza Generale e Consiglio esecutivo dell'UNESCO: l'Italia in prima linea

Data:

19/10/2017


39 Conferenza Generale e Consiglio esecutivo dell'UNESCO: l'Italia in prima linea

Si aprirà nei prossimi giorni la 39a Conferenza Generale dell’UNESCO che vedrà per la prima volta l’Italia alla Presidenza della Commissione Cultura.

In questi giorni si è conclusa la sessione del Consiglio esecutivo dell’UNESCO che ha approvato all’unanimità l’Appello proposto dall’Italia per la promozione del patrimonio culturale nelle aree di crisi che verrà solennemente adottato durante la Conferenza Generale dai 195 Stati membri dell’Organizzazione (Decisione 5.I.H).

Nel corso del Consiglio esecutivo l’Italia si è fatta promotrice insieme alla Francia del progetto “Ice memory” che, attraverso la Decisione approvata, valorizza il ruolo della cooperazione internazionale in ambito scientifico, in un settore della ricerca strategico per le sue importanti ricadute in ambito educativo e culturale.   

L’Italia ha inoltre sostenuto attivamente varie Decisioni sui temi:

  • prevenzione dell’estremismo violento attraverso l’educazione
  • protezione dei giornalisti
  • educazione per i migranti e i rifugiati
  • principi etici connessi ai cambiamenti climatici
  • rapporto sulle Riserve della Biosfera, Geoparchi e Siti del Patrimonio mondiale

foto cex con stagiste

 


209