This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Italia “modello" anche per altri paesi nella protezione del patrimonio culturale

Date:

11/06/2017


Italia “modello
Dopo Germania, Austria, Ungheria, Spagna, Olanda e Norvegia, anche la Russia firma un accordo di cooperazione con Unesco per la messa a disposizione di esperti nazionali per la tutela del patrimonio culturale mondiale.
 
Museo Hermitage di San Pietroburgo e UNESCO hanno sottoscritto un'intesa per rafforzare la collaborazione nelle attività di protezione del patrimonio culturale nelle aree di crisi.
 
Il testo è stato elaborato sul modello dell’Accordo firmato tra Italia e Unesco nel febbraio 2016 dal Ministero degli Esteri pro tempore, Paolo Gentiloni, e la Direttrice Generale Irina Bokova per la costituzione di una task force nazionale in grado di intervenire rapidamente in situazioni di crisi a tutela del patrimonio culturale.
 
La collaborazione tra Unesco e Federazione Russa si inserisce nell’ambito della Strategia per la protezione del patrimonio e la promozione del pluralismo culturale in aree di crisi, approvata su iniziativa italiana nel dicembre 2015.
 
Per ulteriori informazioni si potrà consultare il seguente link:
 
 

214